Mattarella: Economia in rallentamento, lavoro resta priorità

Roma, 19 dic. (LaPresse) - "In una fase di rallentamento dell'economia il lavoro resta, come sempre, la priorità dell'impegno pubblico. Il tasso di occupazione è inferiore alla media europea e particolarmente penalizzati sono il lavoro femminile e quello dei giovani. Vi sono rischi di marginalità per diverse componenti sociali e territoriali". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando al Quirinale alle cariche dello Stato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata