Mattarella: Costituzione parla attraverso Presidente della Repubblica

Pisa, 18 ott. (LaPresse) - "Si può veramente dire che la Costituzione parla attraverso il Presidente della Repubblica: come il Montesquieu diceva che i giudici sono la bouche de la loi, così si può dire che attraverso l'ammonimento dei messaggi presidenziali parla nel nostro ordinamento la Costituzione: contro ogni smarrimento costituzionale, contro ogni deviazione, contro ogni inerzia, il presidente della Repubblica può essere, se vuole, la viva vox constitutionis". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, questa mattina a Pontedera (Pisa), dove partecipa alle celebrazioni in memoria di Giovanni Gronchi, in occasione dei quarant'anni dalla morte del politico pontederese, che ricoprì la massima carica dello Stato dal 1955 al 1962.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata