Mattarella: Bisogno di giovani ora che equilibri demografici spostati

Roma, 31 dic. (LaPresse) - "Ogni società ha sempre bisogno dei giovani. Se possibile ancor di più oggi che la durata della vita è cresciuta e gli equilibri demografici si sono spostati verso l'età più avanzata". Lo afferma il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel discorso di fine anno. "Questa nuova condizione impone di predisporre nei confronti degli anziani - parte preziosa della società - maggiori cure e attenzioni. Occorre, al tempo stesso, investire molto sui giovani", aggiunge il capo dello Stato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata