Mattarella: Affrontare novità con competenza per non essere travolti

Milano, 25 nov. (LaPresse) - "Le novità così complesse non possono essere accantonate né ignorate né rimosse. Vanno affrontate consapevolmente, con competenza per poterle governare e non essere travolti". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante l'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università Bocconi di Milano. "Il rettore - ha sottolineato - ha detto che in questa fase, in questa stagione di grande complessità emergono, si manifestano illusorie tendenze o tentazioni alla semplificazione. È davvero così. Nella storia sempre le novità hanno provocato disorientamento, chiusure, desideri di impossibili ritorni al passato. Questo è particolarmente vero in questa stagione in cui i mutamenti e le novità sono amplissimi e veloci, e la tentazione che fa affiorare desideri di semplificare ciò che è complesso in maniera illusoria è rischiosa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata