Mattarella a Papa: Presenza in Africa è importante segno di pace

Strasburgo (Francia), 25 nov. (LaPresse) - "L'Italia e la comunità internazionale guardano con grande attenzione al suo primo viaggio nel continente africano, il cui potenziale di crescita e sviluppo è tuttora ostacolato da guerre, instabilità politica, povertà e allarmanti disuguaglianze sociali. La sua presenza sarà di sostegno e incoraggiamento alle locali comunità cristiane e recherà un importante segnale di pace, fraternità e dialogo ai paesi visitati e all'intero continente, fornendo altresì un prezioso messaggio di speranza per il futuro". Lo scrive il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio indirizzato a Papa Francesco, oggi in partenza per il suo viaggio apostolico in Africa.

"Mi è gradita, Santità, l'occasione per rinnovarle i sensi della mia più profonda stima e considerazione", prosegue il capo dello Stato, che rinnova a Bergoglio "il più sincero ringraziamento per il messaggio che ha voluto cortesemente indirizzarmi nel momento in cui si accinge a partire per il viaggio apostolico in Kenya, Uganda e Repubblica Centrafricana".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata