Martina: "Da manovra del popolo a truffa del popolo"

"Abbiamo ministri che anziché fare i servitori dello Stato, fanno i piromani, incendiano", con queste parole il segretario del Pd, Maurizio Martina, chiude la manifestazione a piazza del Popolo. "Siamo passati dalla manovra del popolo alla truffa del popolo", ha detto Martina secondo cui "per chi lavora e paga tutti i giorni le tasse in questa manovra non c'è nulla, solo il contro da pagare. "Stanno preparando tagli alla sanità, alle detrazioni per la famiglia, alla scuola, agli investimenti. Clamoroso assente il Mezzogiorno d'Italia, sparito dall'agenda", ha concluso il segretario dem.