Martina a Salvini e Di Maio: "Non si tiene il Paese governato dall'odio, vergognatevi"

"Di Maio, Salvini... non tiene un paese se viene governato dall'odio, da ministri che passano il loro tempo a insultare. A proposito di assassini politici, vergognatevi. In un paese che ha vissuto il dramma di riformisti uccisi. Andate a rileggervi la storia". Così Maurizio Martina, segretario Pd, dal palco di Piazza del Popolo.