Martin Schulz: Napolitano insegna che chi non lotta, ha già perso

Roma, 4 mar. (LaPresse) - "Non si deve mai capitolare, si deve sempre continuare la lotta. Chi non lotta, ha già perso. L'insegnamento di Napolitano è che bisogna essere attaccati alle proprie convinzioni senza essere dogmatici. Se è vero che tutto scorre, non significa che si abbandonano le convinzioni profonde ma bisogna adattare le convinzioni al contesto". Così Martin Schulz, presidente del Parlamento europeo, durante la presentazione, a Montecitorio, del libro 'Giorgio Napolitano. La traversata da Botteghe Oscure al Quirinale', di Paolo Franchi (Rizzoli).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata