Maroni: Regioni non diventino meri enti amministrativi

Milano, 19 gen. (LaPresse) - "Sia io che il presidente Caldoro siamo stati qualche giorno fa a incontrare il ministro Boschi con grande insoddisfazione, perché, al di là della disponibilità ad ascoltarci, non c'è stato nessun impegno concreto sul tema del ruolo delle Regioni". Lo ha detto il presidente della regione Lombardia, Roberto Maroni, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Lombardia sul tema delle macroregioni e dell'Expo, alla presenza del presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro e della deputata Mariastella Gelmini. "Il governo sta pensando di ridurre le Regioni a enti amministrativi, come erano negli anni '70 - ha aggiunto Maroni - Noi riteniamo che le Regioni abbiano un ruolo fondamentale e debbano continuare ad averlo, per cui vogliamo contrastare il tentativo del governo di cancellare le regioni e vogliamo sviluppare un'azione comune di proposta per modificare la Costituzione, ma nel senso giusto e non con un'inversione della storia, perché non vogliamo tornare a un iper centralismo stile anni '70".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata