Maroni: Parole commissario Ue Ottinger dimostrano che Europa è lontana

Novara, 9 set. (LaPresse) - "Ha detto dell'Italia delle cose da cui un commissario europeo lautamente pagato dovrebbe astenersi, se non altro per questioni di stile. Le dichiarazioni che ha fatto dimostrano ancora una volta quanto sia lontana l'Europa". Così il ministro dell'interno Roberto Maroni, a margine della festa della Lega nord a Novara, sulle dichiarazioni del commissario Ue per l'Energia, Guenther Ottinger, che martedì a Berlino, durante un incontro con rappresentanti del mondo economico, secondo la stampa tedesca, avrebbe detto che "l'Italia viene governata in modo miserabile" da un esecutivo che si comporterebbe "in modo irresponsabile" e che la Bce, che ha acquistato i titoli di Stato italiani in cambio di una serie di misure economiche strutturali, sarebbe stata "presa in giro".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata