Maroni: Kyenge si sarà resa conto che sue idee sono sbagliate

Milano, 2 ago. (LaPresse) - Il ministro dell'Integrazioe Cècile Kyenge alla Festa della Lega a Milano Marittima "era stata invitata non da me ma dall'onorevole Pini. Ha detto di no, ne prendiamo atto ma la festa ci sara' comunque". Lo ha detto il segretario federale della Lega Roberto Maroni, che è anche presidente di Regione Lombardia, rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano se avesse telefonato al ministro Cècile Kyenge. A declinare l'invito "secondo me sbaglia lei - ha aggiunto Maroni - perché il confronto è sempre utile. Immagino si sia accorta che molte delle cose che dice sono sbagliate e infondate e che le nostre opposizioni alle sue proposte, in particolare lo ius solis, sono posizioni rispettabili e utili".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata