Marò, Renzi: Vicenda nata male, cerchiamo di rimetterla in binari

Roma, 3 set. (LaPresse) - La questione dei marò, trattenuti in India perchè accusati di aver ucciso due pescatori indiani nel 2012, "mi angoscia dal primo giorno" del mio Governo. Lo ha detto il premier Matteo Renzi, intervistato su Rtl 102.5. Domenica, dopo aver saputo del malore accusato da uno dei due. Massimiliano Latorre, "ho alzato il telefono e chiamato Pinotti. Le ho chiesto di recarsi a New Delhi per parlare con Latorre, Girone e le loro mogli. Devo dire che Roberta ha fatto il suo lavoro in modo egregio". "E' chiaro - ha aggiunto Renzi - che questa è una vicenda nata male e proseguita peggio. Stiamo cercando di rimetterla nei binari giusti. Riparlerò con il primo ministro indiano nei prossimi giorni. Non mi fate dire più perché potrebbe non essere utile".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata