Marò, Meloni(Fdi): Si sceglie di non parlare quando non si sa che dire

Roma, 3 lug. (LaPresse) - "Si sceglie di non parlare di qualcosa quando non si sa che cosa dire o quando una questione non si considera abbastanza centrale". È quanto scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale, Giorgia Meloni. "Ed evidentemente - aggiunge - il presidente del Consiglio Renzi e il ministro degli Esteri Mogherini non considerano così importante e seria la vicenda dei nostri due marò illecitamente trattenuti da oltre due anni in India". "Questa posizione - conclude - è esattamente la stessa dei loro predecessori e, come loro, Renzi e Mogherini non hanno né una strategia per risolverla".

"Non è chiaro - spiega Meloni - il riferimento alle tante ingiustizie sulle quali Renzi ha chiesto ieri a Strasburgo una reazione da parte della Ue, dalla storia di Asia Bibi in carcere in Pakistan perché cristiana, alle ragazze rapite in Nigeria da Boko Haram, alla giovane donna sudanese Meriam costretta a partorire in carcere, o alle ragazze della Primavera araba. Vuol dire che il capo del Governo intendeva deliberatamente strumentalizzarle? Peccato, noi credevamo che volesse richiamare l'attenzione dell'intera opinione pubblica e di tutte le Istituzioni. Ci siamo sbagliati".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata