Marò, Farnesina: Indagini in tempi serrati per soluzione equa e rapida

Roma, 29 apr. (LaPresse) - Il ministro degli Esteri ad interim uscente Mario Monti e il neo ministro Emma Bonino, durante il passaggio di consegne avvenuto alla Farnesina, si sono soffermati sull'impegno, cui sarà chiamato il governo, per la vicenda dei due fucilieri della marina militare, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, anche alla luce della pronuncia di venerdì dalla Corte Suprema di New Delhi. L'obiettivo, spiega una nota del ministero, è lo svolgimento delle indagini in tempi serrati per favorire una soluzione equa e rapida del caso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata