Marò, Bonino: Governo proseguirà impegno in tutte sedi europee

Roma, 3 feb. (LaPresse) - "Dopo la pronuncia di oggi della Corte Suprema indiana che ha stabilito un termine perentorio di sette giorni per la formulazione da parte del giudice di una posizione definitiva nei confronti dei Fucilieri di Marina Latorre e Girone, il governo proseguirà il suo impegno caparbio in tutte le sedi europee e internazionali per una soluzione più favorevole e più rapida del caso". Così ha dichiarato oggi la Ministro Emma Bonino commentando le notizie provenienti da New Delhi, secondo quanto riportato da una nota della Farnesina. "La determinazione con cui abbiamo operato per mesi - aggiunge la Bonino - sembra incominciare a produrre un'attenzione adeguata alle nostre ragioni da parte della massima Corte giudiziaria indiana. Continuo a ritenere che lo sforzo coordinato e unitario - al quale il Presidente della Repubblica, il Parlamento, le Commissioni parlamentari competenti stanno offrendo un contributo autorevole e prezioso - di tutti i membri di governo e delle amministrazioni interessati con l'Inviato speciale de Mistura sia la via maestra per arrivare presto a una decisione che consenta di porre fine alla restrizione della libertà dei nostri due militari. A loro va il mio pensiero più solidale e la vicinanza di chi giorno per giorno sta facendo di tutto per riaverli quanto prima in Italia", ha aggiunto la responsabile della Farnesina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata