Marò, Boldrini: Ritardo dell'India crea imbarazzo al Paese

Palermo, 13 set. (LaPresse) - Il ritorno di Massimiliano Latorre in Italia "è certamente un fatto apprezzabile", tuttavia bisogna capire perché i due fucilieri di Marina "sono ancora trattenuti in India e bisogna poi conoscere i tempi certi per la risoluzione di questo problema". Lo ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, a Palermo, a margine della sua visita al carcere minorile 'Malsapina'. "Ciò che non si concepisce - ha aggiunto - è che ancora le autorità indiane non hanno una posizione chiara, che questo caso sia stato rimandato così tante volte. Questo è pesante e, per noi come Paese, sta creando un notevole imbarazzo".

Per Boldrini "rimane il problema che a distanza di tutto questo tempo non sappiamo ancora perché questa situazione non viene sbloccata. Credo che debba essere risolta quanto prima - ha concluso -. Colpevoli o innocenti, il merito non riguarda me. Ciò che dico è che bisogna sapere perché sono trattenuti ed anche avere tempi certi. Al momento non abbiamo avuto questo riscontro da parte delle autorità indiane".

Il ritorno di Massimiliano Latorre in Italia "è certamente un fatto apprezzabile", tuttavia bisogna capire perché i due fucilieri di Marina "sono ancora trattenuti in India e bisogna poi conoscere i tempi certi per la risoluzione di questo problema". Lo ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, a Palermo, a margine della sua visita al carcere minorile 'Malsapina'. "Ciò che non si concepisce - ha aggiunto - è che ancora le autorità indiane non hanno una posizione chiara, che questo caso sia stato rimandato così tante volte. Questo è pesante e, per noi come Paese, sta creando un notevole imbarazzo".

Per Boldrini "rimane il problema che a distanza di tutto questo tempo non sappiamo ancora perché questa situazione non viene sbloccata. Credo che debba essere risolta quanto prima - ha concluso -. Colpevoli o innocenti, il merito non riguarda me. Ciò che dico è che bisogna sapere perché sono trattenuti ed anche avere tempi certi. Al momento non abbiamo avuto questo riscontro da parte delle autorità indiane".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata