Marino (Pd) lancia progetto per assistenza donne incinte in Congo

Roma, 13 dic. (LaPresse) - "Cara amica, caro amico, ti scrivo per chiederti di partecipare al progetto Nascere, rivolto a sostenere le donne congolesi in un momento decisivo della vita come la nascita di un figlio. Un momento che in Congo troppo spesso da gioioso si trasforma in tragico". Così inizia un appello del senatore Ignazio Marino (Pd), presiede Imagine onlus, una associazione attiva in progetti per l'assistenza sanitaria in Honduras e Congo. "Il Congo, infatti - spiega - detiene il primato mondiale di morti neonatali e una donna su 13 rischia di perdere la vita per cause legate alla maternità. A questo si aggiungono le condizioni precarie delle strutture ospedaliere della zona: senza acqua corrente, elettricità e forniture mediche adeguate. Per questo Imagine, in collaborazione con i nostri partner locali, i padri carmelitani e la Caritas diocesana, sta intervenendo per la costruzione e il potenziamento dei due Ospedali di Mudzi-Balla e di Lita nel Distretto di Ituri, la regione nord-orientale del Paese. I due ospedali assisteranno circa 315mila persone, tra cui 67mila donne in età fertile e 60mila bambini al di sotto dei 5 anni".

"Qualche mese fa - spiega - abbiamo avviato i lavori: stiamo ultimando il sistema idrico dell'ospedale di Mudzi-Balla e a breve partirà la costruzione del reparto di Neonatologia. Vogliamo rendere l'ospedale autonomo e auto-sostenibile, ma occorre completare la costruzione dei reparti iniziati e fornire le attrezzature e tecnologie necessarie. Molto resta ancora da fare, ma è molto quello che possiamo fare con il tuo aiuto. Puoi partecipare a Progetto Nascere facendo una donazione on-line, ecco tutte le modalità di donazione qui: http://imagine.org/onlus/cosa-puoi-fare-tu/sostienici/come-donare".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata