Margiotta: Spero partita Aspi si chiuda, Gronda di Genova deve farla

Roma, 16 apr. (LaPresse) - "Il mio un auspicio, che è lo stesso della ministra De Micheli, è che la partita Aspi si chiuda". Lo dice il sottosegretario alle Infrastrutture e i trasporti, Salvatore Margiotta, in una videointervista a LaPresse, parlando del contenzioso con Autostrade per l'Italia. "Nella fase di ripartenza abbiamo uno straordinario bisogno di attivare tutti quei soggetti che possono mobilitare risorse, private innanzitutto", spiega. "Dobbiamo dire ad Aspi, come a tutti gli altri concessionari, di investire i soldi - aggiunge Margiotta -. Faccio un esempio pratico: la Gronda di Genova, Autostrade per l'Italia la deve fare. Se la partita chiude, si può 'ordinare' ad Aspi di farla. Parliamo di 5 miliardi di investimenti privati che vanno smobilitati".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata