Luca de Marchi ©  Facebook Luca de Marchi
"Frittelle gratis solo ai bambini italiani". A Mantova è polemica sull'iniziativa del consigliere Fdi

Anche Giorgia Meloni si dissocia: "La annulli immediatamente e chieda scusa, lede il partito"

Frittelle gratis, ma solo per i bambini italiani. È l'iniziativa di un consigliere comunale di Mantova di Fratelli d'Italia, Luca de Marchi, secondo quanto riportato dalla Gazzetta di Mantova. La distribuzione delle frittelle è in programma per venerdì 15 al luna park cittadino, ma la 'selezione' annunciata da De Marchi ha già creato roventi polemiche politiche. La prima a prendere le distanza è stata la leader del partito a cui De Marchi appartiene, Giorgia Meloni: "Mi dissocio - ha detto - nella maniera più categorica dall'iniziativa presa dal consigliere de Marchi a Mantova, che lede l'immagine di Fratelli d'Italia. Il consigliere la annulli immediatamente e porga scuse pubbliche o saremo costretti a prendere provvedimenti nei suoi confronti". 

"L'iniziativa del consigliere di Fdi a Mantova è assurda, ridicola, lesiva dei diritti dei bambini. Una forma di emarginazione che purtroppo non risparmia nemmeno i minori", afferma il senatore del Pd Edoardo Patriarca, che aggiunge: "La Meloni ha giustamente condannato, ma ora verifichi davvero che questo consigliere chieda scusa e dia frittelle a tutti i bambini, al di là della nazionalità". Critiche anche da Nicola Fratoianni (Leu): "Il solo aver pensato e annunciato di distribuire gratis frittelle per carnevale solo a 'bambini italiani', come farà a Mantova un consigliere di Fdi, fa davvero schifo", afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana, auspicando che "questo signore venga inquisito per istigazione all'odio razziale". 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata