Manovra, Ue chiede a Italia di presentare nuovo Dpb entro 3 settimane

Roma, 23 ott. (LaPresse) - L'Italia dovrà sottoporre alla commissione Ue entro tre settimane un nuovo documento programmatico di Bilancio, "alla luce del fatto che quello attuale non rispetta né le raccomandazioni del Consiglio né gli impegni assunti dall'Italia stessa". E' quanto chiede la commissione Ue che oggi, dopo la lettera inviata ieri dal ministro Tria in cui confermava la politica economica del governo, ha ritenuto di rigettare il documento programmatico di bilancio italiano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata