Manovra, Tria: Prudenza dopo rilievi Ue, Parlamento apporti miglioramenti

Roma, 28 nov. (LaPresse) - Dopo i rilievi della Commissione europea è necessaria una "maggiore prudenza di spesa", e nella manovra si potrebbero inserire "miglioramenti che il Parlamento può apportare nella sua sovranità", al fine di trovare equilibrio tra la necessità di aiutare la crescita e quella di consolidare la sostenibilità dei conti pubblici. Lo ha detto il ministro dell'Economia Giovanni Tria, nel suo intervento di stamane al Senato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata