Manovra, Tria: "Primo impegno impedire aumento Iva"

"Noi siamo partiti da una situazione che abbiamo trovato in cui era previsto un andamento della finanza pubblica su cui c'era stato un accordo con la commissione europea. Erano basati su un forte incremento della pressione fiscale, le famose clausole di salvaguardia. Il primo problema è affrontare questo punto perché intenzione di questo governo non è permettere un aumento ma andate verso la riduzione della pressione fiscale. Il primo impegno è dunque sterilizzare le clausole. Questa è la prima parte della manovra: a questo punto si passa dal non aumento della pressione fiscale a quello che possiamo fare per ridurla". Così il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, parlando al convegno di Confcommercio: 'Meno tasse per crescere'.