Manovra, Tria: Drammatizzazione dissenso con Ue danneggia economia

Roma, 21 nov. (LaPresse) - "Ritengo che la drammatizzazione del dissenso tra Italia e Commissione europea danneggi l'economia italiana e di conseguenza l'economia europea. Questa considerazione è alla base del nostro impegno a continuare il dialogo con la Commissione alla ricerca di una soluzione condivisibile nell'interesse reciproco". Così il ministro dell'Economia Giovanni Tria in una nota pubblicata sul sito del Mef.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata