Manovra, Tria bacchetta precedente governo: Non ci facciano la morale

Roma, 28 nov. (LaPresse) - Di fronte alla possibilità di una procedura di infrazione che l'Italia potrebbe subire, è necessaria "una forte operazione di verità sulla quale costruire un ampio consenso". Lo ha detto il ministro dell'Economia Giovanni Tria, nel suo intervento di stamane al Senato.

Tria ha bacchettato lo scorso governo, il quale avrebbe agito "prescindendo dal realismo". Il ministro ha ad esempio parlato dei tanti bonus che hanno generato "un onere che continua a pesare sul nostro bilancio", aggiungendo che "non è nostra intenzione parlare di responsabilità del passato", ma "non accettiamo che qualcuno venga a farci la morale sulla politica di crescita".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata