Manovra, ticket d'ingresso per Venezia: da 2,5 a 5 euro per chi entra in città

Il contributo andrà a sostituire la tassa di soggiorno

Una 'tassa' di sbarco per Venezia e isole minori che può arrivare a cinque euro. Lo prevede il comma 1129 del maxiemendamento alla manovra che si sta votando alla Camera. "I comuni - si legge - che hanno sede giuridica nelle isole minori e i Comuni nel cui territorio insistono isole minori in alternativa all'imposta di soggiorno possono praticare il contributo di sbarco fino a un massimo di 5 euro nei confronti dei passeggeri che utilizzando vettori che svolgono il collegamento di linea con l'isola o vettori aeronavali che prestano il servizio di trasporto di persone a fini commerciali". 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata