Manovra, Salvini: Futuro Italia è muro contro cui ci stampiamo

Milano, 17 ott. (LaPresse) - "Avanti di questo passo il futuro dell'Italia è un muro contro cui ci stampiamo: non c'è un progetto di crescita, non c'è un piano industriale o un piano energetico ma qualche tassa in più". Lo dichiara il leader della Lega Matteo Salvini parlando da Terni in merito alla manovra varata dal governo. "Anche penalizzare chi ha una macchina o un furgone euro 3 o 4 è da imbecilli - aggiunge - se uno ha la macchina o il furgone euro 3 o 4 non ce lo ha perché ci gode ma perché ha qualche problema economico e non può permettersi di cambiarlo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata