Manovra, Salvini: "Ci sarà il reddito di cittadinanza"
Rispetto dei vincoli dell'Unione Europea nella legge di bilancio e via libera al reddito di cittadinanza. Lo annuncia il vicepremier leghista Salvini in un'intervista, mettendo fine sul nascere ai potenziali dissidi con il M5s sulle priorità della manovra: "Vogliamo rispettare gli impegni presi con gli italiani restando nei vincoli imposti dagli altri. Se per mettere in sicurezza l'Italia dovessimo spendere un miliardo in più, lo spenderemo" ha detto Matteo Salvini. Per il Carroccio tra le priorità ci sono "smantellamento della legge Fornero", flat-tax, pace fiscale e chiusura delle liti con Equitalia. Ma di fronte alle pressioni del vicepremier Di Maio sul reddito di cittadinanza, Salvini ha sottolineato: "Sarà nella manovra".