Manovra, Renzi: Opposizioni votino sì almeno su sanità
"Spero che diano il loro consenso almeno sui singoli provvedimenti " sottolinea il presidente del Consiglio

Come fanno le opposizioni a dire 'no' all'aumento dei soldi alla sanità, 'no' all'abolizione di Equitalia, 'no' all'aumento delle pensioni. Non si può sempre e solo dire 'no'. Spero che diano il loro consenso almeno sui singoli provvedimenti come la sanità e le pensioni". Così il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, intervistato al Tg1. "Sono curioso di capire quali rilievi potrà fare l'Unione europea sulla legge di bilancio" ha aggiunto Renzi. "L'Ue vuole discutere le nostre spese sull'immigrazione? Ho una brillante idea: inizino a darci una mano, visto che stanno prevalendo gli egoismi e non la solidarietà. Appena l'Ue inizierà a darci una mano sull'immigrazione, vedrete che le spese si abbasseranno", ha concluso il premier.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata