Manovra, lo sfottò del Pd a Di Maio: "Aumento dell'Iva? Fatto"

Mentre la manovra è all'esame del Senato, dai banchi del Pd si solleva la polemica. Facendo il verso alla lista di obiettivi raggiunti dal governo gialloverde pubblicata giovedì da Luigi Di Maio su Facebook, i senatori dem hanno mostrato numerosi cartelli che evidenziano i punti critici della manovra. Primo fra tutti il possibile aumento dell'Iva fino al 26,5 per cento entro il 2021 previsto dalla clausola di salvaguardia inserita nella legge di bilancio dopo la trattativa con l'Ue. Ma anche la posizione del Movimento 5 stelle verso gli F35, prima tacciati come inutili e ora mantenuti, e il taglio di fondi al Piemonte.