Manovra, ok a multe fino a 180mila euro per i bagarini
"Non è sanzionata la vendita effettuata da persona fisica in modo occasionale, purché senza finalità commerciali"

 Approvati dalla commissione Bilancio della Camera gli emendamenti alla manovra volti a contrastare la vendita di biglietti effettuata da un soggetto diverso da chi è titolare, i cosiddetti 'bagarini'. Viene introdotta una sanzione pecuniaria da 5mila a 180mila euro. Si prevede inoltre, in caso di utilizzo delle reti di comunicazione elettronica, la rimozione dei contenuti o l'oscuramento del sito web. La proposta di modifica chiarisce poi che "non è sanzionata la vendita effettuata da persona fisica in modo occasionale, purché senza finalità commerciali".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata