Manovra, Marattin: "Impianto condiviso, clima ottimo ma su quota 100 faremo battaglia"

Il vicecapogruppo di Italia Viva, al termine del vertice a Palazzo Chigi

(LaPresse) "C’è un clima molto positivo, uno dei problemi l’abbiamo tolto dal tavolo e riguarda la cedolare secca che rimane al 10%. Per il resto l’impianto della manovra è condiviso". Queste le parole di Luigi Marattin, vicecapogruppo di Italia Viva, al termine del vertice a Palazzo Chigi. Per quanto riguarda le coperture il deputato aggiunge: "C'è un ragionamento riguardo il settore dei giochi, quando si ha la fortuna di vincere una somma è giusto che la tassazione sia congrua". Una battuta anche su Quota 100: "Per noi va abolita, se la nostra opinione non sarà condivisa dal Parlamento avremo la soddisfazione di aver fatto una battaglia in cui crediamo, non è che si fanno solo battaglie per vincere".