Manovra,Lega:Tassa 2% su trasferimenti denaro per stranieri irregolari

Roma, 2 set. (LaPresse) - Un'imposta di bollo del 2% sui trasferimenti di denaro all'estero, con un prelievo minimo di 3 euro, ma solo per gli stranieri irregolari. E' quanto prevede un subemendamento alla manovra bis presentato dalla Lega Nord a firma Garavaglia-Vaccari. La proposta di modifica esenta dall'imposta i trasferimenti effettuati "da persone fisiche munite di matricola Inps e codice fiscale" e regola le transizioni tramite banche, money transfer e "altri agenti in attività finanziaria".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata