Manovra, il giorno dell'ok alla fiducia

Approvata la manovra, il governo gialloverde metterà mano al contratto fra Cinque Stelle e Lega. A sottolinearlo il vicepresidente del Consiglio Di Maio Luigi Di Maio, che smentisce di aver chiesto le dimissioni dei ministro Tria che sta facendo "un grande lavoro". Sulla legge di bilancio il vicepremier ha annunciato "una riduzione del costo del lavoro e un ulteriore incentivo alle imprese che assumono a tempo indeterminato". Il voto da questa sera alle 18.50, poi una seduta a oltranza alla Camera per il sì alla fiducia posta dal governo. Domani il voto finale. Trattative in salita con l'Unione europea: non emergono nel testo le modifiche chieste da Bruxelles.