Manovra, Governo pone fiducia al Senato
A rappresentare l'esecutivo la ministra Boschi

Il governo ha posto la fiducia sulla legge di Bilancio. A rappresentare l'esecutivo la ministra Maria Elena Boschi. "A nome del governo, e autorizzata dal consiglio dei ministri, pongo la questione di fiducia sull'approvazione senza emendamenti articolo 1" sul provvedimento "nel testo identico a quello approvato dalla Camera", ha detto in aula  Boschi. Si è aperta poi la discussione generale.

La commissione Bilancio del Senato ieri sera ha concluso i lavori intorno alle ore 23 senza dare mandato al relatore. Nella riunione infatti erano stati avanzati numerosi ordini del giorno e circa mille emendamenti, da parte soprattutto dell'opposizione. La commissione ha deciso di accogliere gli ordini del giorno come raccomandazione al futuro governo, e di concludere senza il mandato al relatore per l'impossibilità di votare gli emendamenti, considerata la volontà di dimettersi dell'attuale esecutivo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata