Manovra, due ore di vertice Pd alla Camera: A furia di tirare corda si spezza

Milano, 6 nov. (LaPresse) - Oltre due ore di riunione, stamane alla Camera, tra il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, i ministri e i capigruppo dem, sulla manovra. A quanto si apprende, l'incontro è servito per fare il punto sulla legge di Bilancio, ma soprattutto per analizzare "l'esasperazione" per l'atteggiamento degli alleati, in particolare del leader di Italia viva, Matteo Renzi, e del capo politico M5S, definito a più voci. L'idea che è emersa nel confronto è che "a furia di tirare la corda, prima o poi si spezza".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata