Manovra, Di Maio: Piccoli passi che rimettono Italia in carreggiata-2-

Roma, 17 dic. (LaPresse) - "C'è il primo serio taglio del costo del lavoro - insiste ancora Di Maio - perché riduciamo le tariffe Inail, le imprese pagheranno meno per i lavoratori e quindi assumeranno di più. Abbiamo confermato l'ecosconto fino a 6.000 euro per le macchine elettriche e non inquinanti senza tassare nessuna delle auto in circolazione né l'acquisto di nuove utilitarie. Solo chi deciderà di acquistare un suv diesel o a benzina o una "super car" extralusso pagherà qualcosa in più. Ovviamente è confermato che l'Iva non aumenterà, che le pensioni minime aumenteranno, che ci sarà il Reddito di Cittadinanza e anche il superamento della Fornero con quota 100.

Tutto questo nel 2019 sarà realtà e queste misure saranno l'inizio del cambiamento".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata