Manovra, Di Maio: "Parleremo con l'Ue, ma indietro non si torna"

Nessun passo indietro del governo sulla manovra dopo la bocciatura di Bruxelles. "Non c'è alcuna volontà di arretrare" insiste il vicepremier Luigi Di Maio parlando a margine di un evento Coldiretti a Roma. "Ci aspettavamo che non piacesse all'Ue, ma non vogliamo assolutamente tradire i cittadini italiani", chiarisce il leader 5 Stelle.