Manovra, Di Maio: "Le minacce non ci fermano"

"A qualcuno dà fastidio che l'Italia abbia cominciato a rialzare la testa e stia attuando le promesse della campagna elettorale. Ma noi non ci fermeremo davanti alle minacce, perche' queste cose le dice una Commissione che non ha neanche l'1% dei consensi dei cittadini". Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio, parlando della manovra, nella conferenza stampa di presentazione delle due proposte di legge di riforma costituzionale avanzate dalla maggioranza.