Manovra, Di Maio su Instagram: "Nessun taglio alla sanità. Sul deficit faremo come la Francia"

Il vicepremier risponde alle domande degli utenti e assicura "pene durissime per chi evade"

Sarà "la manovra del popolo" e dentro "ci saranno reddito di cittadinanza, superamento della Fornero e i soldi per i truffati delle banche". Lo annuncia il vicepremier Luigi Di Maio su Instagram. Rispondendo alle domande di alcuni utenti, Di Maio ha assicurato che "non ci saranno tagli ai servizi sanitari". 

"Neppure un taglietto", sostiene il vicepremier. "La salute dei cittadini è la cosa più importante. Dobbiamo allontanare i dirigenti politicizzati, eliminare gli sprechi e fare nuove assunzioni". 

Poi Di Maio parla di evasione, lavoro nero e sanzioni: "Nel decreto fiscale a fine settembre verrà previsto il carcere per chi evade. Le sanzioni fiscali per chi dichiara il falso" lavorando in nero per intascare il reddito di cittadinanza" sono pesantissime. Non ci sarà nessuna pietà per chi cerca di fregare lo stato e gli altri cittadini". 

E sulla pensione di cittadinanza aggiunge: "Le minime saranno a 780 euro. Inoltre elimineremo il privilegio delle pensioni d'oro senza aver versato i contributi".

A chi critica la volontà di aumentare il deficit per finanziare la manovra, il ministro del Lavoro risponde su Facebook: "La Francia per finanziare la sua manovra economica farà un deficit del 2,8%. Siamo un Paese sovrano esattamente come la Francia. I soldi ci sono e si possono finalmente spendere a favore dei cittadini. In Italia come in Francia". 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata