Manovra, Di Maio e Salvini: "Manteniamo impegni"

Salvini e Di Maio si dicono soddisfatti del vertice sulla manovra che si è tenuto ieri a Palazzo Chigi per mettere a punto la legge di Bilancio. "Lavoro bello e proficuo, rispettiamo gli impegni presi con gli italiani su tasse, pensioni, reddito di cittadinanza e maggiori posti di lavoro", assicura il ministro dell'Interno. Sulla stessa linea Luigi Di Maio: "Le scelte sulla legge di bilancio devono essere coraggiose. Vanno tagliati tutti gli sprechi e recuperate quelle risorse che vanno nella direzione sbagliata", spiega il vicepremier pentastellato. "Il vertice si è svolto in totale armonia. L'obiettivo è rivedere la spesa attraverso il taglio degli sprechi", ha aggiunto il premier Conte