Manovra, Di Maio: Boccia e imprese da Salvini? I fatti si fanno al Mise

Roma, 10 dic. (LaPresse) - "Io penso che tutti i ministri hanno il dovere di incontrare sempre le imprese. Come ha detto Boccia ora ci aspettiamo i fatti. Ieri hanno fatto le parole e i fatti si fanno al Mise, perché è il Mise che si occupa delle imprese".

Così il vicepremier Luigi Di Maio, dopo la firma del Protocollo di Intesa tra Mise e Regione Lazio per la diffusione di connettività wi-fi e piattaforme intelligenti sul territorio italiano. Ieri Matteo Salvini aveva incontrato una delegazione di rappresentanti delle imprese al Viminale.

"Ieri c'erano poco di dieci sigle, domani ne riuniamo oltre 30 sigle di tutti i comparti" , ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata