Manovra, Conte: "Noi e la Ue? We were friends and we are still friends"

"Quando ho detto 'we are friends' ho sbagliato perché qualcuno ha potuto pensare che avevamo litigato. Dovevo dire 'we were friends and we are still friends', noi siamo sempre stati amici e continueremo ad esserlo. Con l'Europa abbiamo sempre dialogato poi ci sono momenti in cui il dialogo diventa più serrato". Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte rispondendo a una domanda in conferenza stampa parlando della manovra. "Questo è il momento in cui stiamo dialogando più serratamente perché ci sono decisioni da assumere. Confidiamo in una soluzione condivisa. E stiamo facendo la nostra parte perché questo accada. E devo dire che da parte delle istituzioni europee ho trovato molta disponibilità perché questo accada".