Manovra, Conte: No aumento tasse, pressione fiscale ridotta rispetto previsioni

Roma, 17 ott. (LaPresse) - "Se non fossimo intervenuti avremo avuto la pressione fiscale al 42,7% perchè rimane al 42%. Non c'è nessun aumento di tasse, la pressione fiscale rimane contenuta e si riduce rispetto alle previsioni". Così il premier Giuseppe Conte, arrivando al vertice dei leader Ue di Bruxelles. "Non si può dire che le tasse aumentino di 10 miliardi", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata