Manovra, Conte a Salvini: Compromessa efficacia azione comune

Roma, 20 ago. (LaPresse) - "Ad esempio, quest'anno ho provato a partire anzitempo per elaborare una adeguata manovra economica: l'azione di governo se ne sarebbe avvantaggiata enormemente. Ti ho chiesto di indicarmi i delegati della Lega a sedere ai vari tavoli governativi: mi hai fatto attendere due mesi, invano, prima di indicarmi i nomi. Se avessi accettato di incontrare le parti sociali a Palazzo Chigi, insieme agli altri componenti del Governo, avremmo senz'altro accreditato, agli occhi del Paese, maggiore coesione della squadra di governo ed evitato che fosse compromessa l'efficacia dell'azione comune". Così il premier Giuseppe Conte parlando in aula al Senato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata