Manovra, Cdm sblocca 1,5 mld risparmi da r. cittadinanza e quota 100

Milano, 3 ott. (LaPresse) - "Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell'economia e delle finanze Roberto Gualtieri, a norma dell'articolo 1, comma 3, del decreto-legge 2 luglio 2019, n. 61, in relazione agli esiti del monitoraggio dei risparmi conseguenti al minor utilizzo delle risorse finanziarie iscritte in bilancio per l'attuazione delle disposizioni del decreto-legge 28 gennaio 2019, n.

4, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 marzo 2019, n. 26, in materia di reddito di cittadinanza e pensioni, già scontati nelle previsioni tendenziali 2019 della Nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza 2019, ha deliberato di rendere disponibili le somme accantonate in bilancio a garanzia dei suddetti risparmi previsti in almeno 1,5 miliardi di euro". Si legge nella nota del Consiglio dei ministri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata