Maltempo, Gelmini (Fi): Esondazione Seveso non ha giustificazioni

Roma, 8 lug. (LaPresse) - "Oggi è una sconfitta per tutti. Quando la politica per decenni non risolve il problema di un torrente che esonda ad ogni temporale, ripeto, è una sconfitta per tutti". Lo afferma Mariastella Gelmini, vice capogruppo vicario di Forza Italia alla Camera. "Milano stamattina si è svegliata sott'acqua - aggiunge - non solo Niguarda, ma un'area molto vasta che arriva fino al quartiere Isola. Un disastro che non ha giustificazioni. Nei giorni scorsi, dopo l'ennesima alluvione, il Comune di Milano si è deciso a rimettere al centro la questione del canale scolmatore trovando la Regione pronta, come sempre accade, a fare la sua parte. Ma intanto la gente è allo stremo".

Per Gelmini il sindaco Pisapia e la sua Giunta, "si erano presentanti come la svolta per Milano, invece sono stati solo una grande delusione". "Prima almeno - dice la deputata di Forza Italia - la protezione civile funzionava: con le amministrazioni di centrodestra era un fiore all'occhiello e un modello europeo di efficienza. Ricordiamo tutti la presenza e il lavoro dell'allora vice - sindaco De Corato nelle situazioni di emergenza. Di quello spirito di servizio si è perso anche il ricordo. Adesso però è il momento di serrare le fila, si proceda il più velocemente possibile verso una soluzione".

"Dare la colpa al mancato allarme meteo - conclude Gelmini - è uno schiaffo ai cittadini. Si facciano le opere necessarie e si torni ad amministrare Milano come merita visto che tra l'altro oggi ospita gli incontri per il semestre Ue".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata