Maltempo, Galletti: Prima battaglia è per cultura di tutela ambiente

Roma, 11 nov. (LaPresse) - "La prima battaglia che va fatta non è di risorse ma una battaglia culturale per promuovere atti responsabili da parte di tutti" nella tutela ambientale. Lo ha detto il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, nel suo intervento agli Stati generali contro il dissesto idrogeologico organizzati dalla struttura di Missione #italiasicura del governo.

"E' un errore - ha aggiunto il ministro - se pensiamo di riuscire a mettere in sicurezza il nostro Paese prima di parlare di tutela del territorio". Galletti ha poi citato le parole di papa Francesco: "'Se distruggiamo il creato, il creato ci distruggerà' - ha detto -. Dobbiamo tutelare il territorio perchè non è nostro e dobbiamo consegnarlo migliore ai nostri figli. Fino a che non insediamo in questo Paese il tema della cura dell'ambiente possiamo metterci tutte le risorse che vogliamo ma non si farà nulla".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata