Maltempo, Delrio: pronti a chiedere fondo solidarietà Ue per Liguria

Bruxelles (Belgio), 19 nov. (LaPresse) - "Se ci sono le condizioni" l'Italia è pronta a chiedere l'attivazione del fondo di solidarietà europeo per i danni provocati del maltempo in Liguria. Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega alle Politiche di coesione, Graziano Delrio, a margine dei lavori del consiglio Affari generali. "Per l'attivazione del fondo ci sono dei parametri precisi", ha ricordato Delrio. "Ancora dobbiamo fare la valutazione precisa dei danni, ma se ci saranno le condizioni l'Italia farà richiesta del fondo".

L'attivazione del fondo di solidarietà per le calamità naturali avviene sulla base dell'entità del danno totale diretto, tenuto conto dello stato di salute (ricchezza) dello Stato. Per l'Italia la soglia di riferimento per il fondo è fissata a tre milioni di euro (a prezzi del 2011). In caso di danni per cifre superiori a questo importo la Commissione Ue garantirebbe un contributo pari al 6% del danno diretto, in caso di danni per importi inferiori ai tre miliardi il contributo Ue sarebbe pari al 2,5% del totale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata