Maltempo, Casellati: E' una mattanza, siamo in pericolo permanente

Milano, 4 nov. (LaPresse) - "Occorre dire con grande forza: basta al concetto di emergenza. Qui siamo in una situazione di pericolo permanente perché c'è una fragilità da un punto di vista idrogeologico grave. C'è la necessità che si ponga rimedio, che si costruiscano degli strumenti e dei mezzi, che si faccia un monitoraggio di tutta l'Italia, per far sì che queste tragedie non succedano più. Non possiamo ogni giorno piangere delle vittime. Ormai la situazione è tale per cui si è ridotta a una vera e propria mattanza". Lo ha detto la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, ai microfoni del Tgr Basilicata. La seconda carica dello Stato ha sottolineato le difficoltà dovute a "una legislazione che non viene incontro alle necessità dei cittadini" per la presenza di "una legislazione per l'emergenza e una diversa per la ricostruzione". "Non può essere così", è il monito di Casellati, "occorre applicare alla ricostruzione le regole dell'emergenza per togliere tutti i passaggi burocratici che rendono difficile lavorare e che non restituiscono alle persone la normalità a cui giustamente aspirano".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata