Mafia, Sabelli (Anm): Smorzare il valore politico della sentenza

Roma, 5 dic. (LaPresse) - "Non si commentano le sentenze soprattutto quando ancora non sono note le disposizioni. Ancora un caso di conflitto di poteri, di conflitto in termini tecnico-processuali. Bisogna smorzare il possibile valore politico, ma del resto anche in passato ho detto che il ricorso del Capo dello Stato non era un ricorso in contrasto o contro la Procura di Palermo". Lo ha detto questa mattina il Presidente dell'Associazione Nazionale Magistrati, Rodolfo Sabelli, durante il corso del programma di Radio1 'Prima di tutto' commentando la decisione della Corte Costituzionale di accogliere il ricorso del Capo dello Stato Napolitano sul caso intercettazioni Stato-Mafia. "Del resto tutta la materia della gestione dei risultati dell'attività di intercettazione è materia estremamente complessa. Si discuteva delle forme e dei modi attraverso i quali si doveva arrivare alla discussione di queste intercettazioni" aggiunge Sabelli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata